Broker, polizze auto scontate, le truffe

By Gpsinfo - Posted on 21 December 2010 - 06:41

Gpsinfo porcellino verdeChi ricerca polizze auto scontate spesso si può imbattere in un broker assicurativo. Cos’è un broker assicurativo ? Il broker assicurativo non è legato a nessuna compagnia e mette in collegamento i clienti che vogliono acquistare polizze assicurative con imprese di assicurazione.  Non avendo alcun vincolo con singole agenzie, il broker assicurativo  mantiene durante l’assistenza al cliente un ruolo di imparzialità.
Gpsinfo raccomanda di verificare sul sito dell’ AIBA,  associazione italiana di broker di assicurazione che, raccoglie circa 1000 aziende iscritte, distribuite su tutto il territorio italiano.
Il broker assicurativo mette a disposizione rapporti di collaborazione con varie compagnie assicurative , mira alla ricerca costante del prodotto migliore al miglior prezzo e possiede una vasta esperienza nella trattazione e gestione dei sinistri.
Non tutti sanno che è nostro dovere accertarci di possedere polizze auto valide, purtoppo sempre più alto il rischio truffe e le conseguenze delle truffe possono essere davvero pesanti.
Gpsinfo raccomanda, prima di stipulare le polizze auto di assicurarsi che iI broker assicurativo o l' agente assicurativo - sia iscritto all'apposito albo professionale tenuto dall'ISVAP.
Non accettate mai di pagare una commissione: l' agente e il broker assicurativo non la chiedono perchè vengono retribuiti direttamente dalle compagnie stesse..
Ricordatevi che se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, probabilmente è falso!
Attenzione alle truffe e alla vendita delle polizze assicurative auto, chiamate anche ''economiche'' che nella realtà sono prive di efficacia, se non addirittura inesistenti. Come inesistente può essere la compagnia assicurativa.
Gpsinfo vi segnala come evitare di incorrere in truffe che spesso usano la stampa locale (giornali di quartiere o volantini ) per reclamizzare le "polizze auto scontate''; questi annunci sono quasi del tutto simili a quelli delle compagnie assicurative più conosciute e famose;

ATTENZIONE:

  •     Guidare senza una copertura assicurativa valida è illegale, anche se questo avviene in conseguenza di truffe;
  •     E' dovere del consumatore accertarsi di possedere una polizza valida, acquistata da un agente o da un broker assicurativo autorizzato o da una compagnia di assicurazioni autentica;
  •     Il danneggiato coinvolto in un incidente stradale con un'auto non assicurata dovrà affontare procedure di risarcimento più complicate;
  •     Falsificare le polizze e i documenti assicurativi (o guidare con documenti falsificati) comporta una sanzione da 779,00 a 3.119,00 euro, il ritiro della patente per un anno e il sequestro finalizzato alla confisca del veicolo.